Archive for novembre, 2012

IL POTERE DELLE CONVINZIONI E LA RESISTENZA AL CAMBIAMENTO

Scritto da Dario Urzi il 27 nov, 2012, su Medicina della Consapevolezza

La maggior parte delle persone pensa che sia molto difficile cambiare, specie quando non si è più giovanissimi. Se si parla poi del nostro carattere, dei nostri comportamenti e delle nostre abitudini, cambiare può sembrare addirittura impossibile.

foto-1

Questo modo di pensare non è altro che una convinzione.

Le convinzioni non esistono in natura. In natura esistono un’infinità di cose, dalla terra alle piante, dagli animali agli esseri umani, dall’acqua all’aria e alle nuvole, dal sole alla luna ed al cielo stellato, ma non esistono le convinzioni. Le convinzioni sono il frutto dell’attività del pensiero dell’uomo.

A differenza di  tutto ciò che esiste in natura, che continuamente cambia e si trasforma, le nostre convinzioni tendono a resistere al cambiamento, ad opporsi al cambiamento.

Le convinzioni hanno due caratteristiche fondamentali: la prima è quella di essere largamente diffuse e condivise e la seconda è quella di essere ritenute “vere e indubitabili”.

Ma è possibile cambiare le nostre convinzioni?

(continua la lettura…)

Lascia un commento :, Continua...